Fondi a sostegno dei Dottori Commercialisti – stanziati 3 milioni di euro

//Fondi a sostegno dei Dottori Commercialisti – stanziati 3 milioni di euro

Fondi a sostegno dei Dottori Commercialisti – stanziati 3 milioni di euro

2020-02-14T10:44:54+00:00CNPADC|0 Commenti

Con il nuovo bando per l’erogazione di fondi a sostegno dei Dottori Commercialisti sono stati stanziati 2 milioni di euro per contribuire all’acquisto o leasing finanziario di beni strumentali effettuati nel 2020 dai neo-iscritti (ad esempio computer e componenti hardware, licenze software e mobili da ufficio), mentre 1 milione di euro è finalizzato a supportare la costituzione di Studi associati e Società tra Professionisti (STP).

La domanda per il contributo dovrà essere presentata entro il 31 marzo 2020 tramite il nuovo servizio online CSP.

Contributo per l’attività professionale

E’ un contributo di partecipazione alle spese sostenute nelle fasi di avvio, specializzazione, aggiornamento e sviluppo dell’attività professionale riconosciuto a seguito della partecipazione ai bandi di concorso che la Cassa emana annualmente.

Chi può partecipare ai bandi:

Gli iscritti alla Cassa nell’anno di emanazione dei bandi a condizione che il reddito imponibile complessivo del nucleo familiare non superi il limite di reddito fissato dal Consiglio di Amministrazione per individuare lo stato di bisogno, indicato nei bandi di concorso.

Requisiti specifici, importi del contributo, modalità e termini di partecipazione sono indicati nei bandi di concorso che vengono emanati annualmente.

Allegati: 

Bando

Bando 2019 – Contributi per il supporto all’attività professionale – scadenza 31/03/2020

Servizio online: 

CSP – Contributo a supporto dell’attività professionale

Regolamento Unitario: 

Regolamento Unitario art. 56 bis

Informazioni sull'autore

Scrivi un commento